Allungamenti: come aggiungerli ai vostri allenamenti sportivi

Ragazza che pratica allungamenti

Quando si pratica uno sport, spesso si finisce per avere dei dolori per un paio di giorni. Integrare delle sessioni di allungamenti alla fine degli allenamenti, sarà probabilmente molto utile per ridurre i dolori dopo gli esercizi e tornare a praticare sport più velocemente.

Dopo gli allenamenti su cyclette, non dimenticate di fare degli allungamenti. Fare della cyclette può raggrinzire diversi muscoli. Distendere i muscoli è quindi molto importante.

Fate attenzione a che fianchi e ginocchia siano ben rilassati, in particolare per i tendini delle gambe. Se i muscoli sono troppo tesi, i movimenti saranno meno completi.

Quando i muscoli sono ben riscaldati fate sistematicamente degli allungamenti per evitarvi dei dolori.

Allungamenti per i tendini della gambe

– Allungatevi sul dorso, piegate le ginocchia e fate in modo che i piedi siano allineati ai fianchi.

– Alzate la gamba sinistra, tenetela tesa verso il busto il più vicino possibile al corpo, continuando a tenere il bacino al suolo.

– Prendete la coscia e spingetela contro la gamba affinchè si avvicini ancora di più alla testa.

– Per allungare anche i polpacci fate attenzione ad avere i piedi duttili.

– Rimanete in questa posizione per 30 secondi, quindi cambiate gamba.

Allungamenti per i vostri polpacci

– Mettetevi di fronte al muro.

– Fate un passo in avanti con il piede sinistro, mettendo bene la punta del piede contro il muro.

– Mettete in avanti la parte superiore del corpo in modo che il peso riposi sulla gamba sinistra e mettete le mani sul muro.

– Tenete la gamba destra tesa. Sentirete il polpaccio tirare.

– Rimanete in questa posizione per 30 secondi.

– Cambiate gamba.

Allungamenti per i vostri quadricipiti

– In piedi, tenetevi dritti con i piedi leggermente distanti e allineati ai fianchi.

– Piegate il ginocchio sinistro, mettete il pede contro i glutei e mantenete questa posizione con la mano sinistra.

– Mantenete il ginocchio ben stretto e spingete sul piede. Sentirete i quadricipiti lavorare.

– Rimanete in questa posizione per 30 secondi

– Cambiate gamba

Allungamenti per glutei

– Mettete il piede sinistro sul ginocchio destro in modo che il ginocchio sinistro sia rivolto verso l’esterno.

– Alzate la gamba destra tenendo con la mano la coscia destra.

– Rimanete in questa posizione per 30 secondi.

– Cambiate gamba.

Allungamenti per inguini, cosce e schiena

– Mettetevi in ginocchio, piedi contro il muro e sedetevi sui piedi.

– Alzate il corpo in modo che il busto sia ben dritto

– Piegatevi lentamente all’indietro tenendo le mani il più vicino possibile ai talloni. Mettete la testa contro il muro. Alzate il bacino per creare una tensione all’altezza di inguini e quadricipiti.

– Rimanete in questa posizione per 30 secondi

Fate attenzione agli allungamenti, ascoltate il vostro corpo e non spingete troppo, o rischiate di avere problemi. Fate attenzione a che i vostri muscoli siano riscaldati prima degli allungamenti. La prossima volta che terminerete il vostro allenamento sulla cyclette, fate un po’ di allungamenti per aiutare i muscoli a essere più lunghi, sottili e forti.

Articolo a cura di www.tapisroulantelettrico.org