Dieta fai da te: ecco i rischi

Perdere peso è uno dei principali motivi che scandisce la vita degli italiani da Nord a Sud. Come perdere peso? Molte persone commettono il grave errore di affidarsi a diete fai da te, che non apportano risultati ed anzi rischiano di aumentare ulteriormente il peso con il cosiddetto effetto yo-yo. Una dieta non si improvvisa, anche perché il fabbisogno alimentare varia in base al sesso, all’età e a tanti altri fattori collegati alla salute personale. Troverete tante info a riguardo sulla sezione dieta di Project Invictus ma la prima cosa da fare è rivolgersi ad un nutrizionista che ha fatto studi approfonditi nel campo dell’alimentazione. Se stai pensando di seguire una dieta fai da te cambierai sicuramente idea dopo aver letto quali sono i rischi.

Gli scombussolamenti provocati dalla dieta fai da te

Coloro che seguono una dieta fai da te hanno comportamenti alimentari completamente sbagliati, mangiando nel corso della giornata solo delle verdure scondite o sbollentate oppure saltando addirittura il pranzo. Come recita una famosa pubblicità la sera non ci vedono più dalla fame e quindi mangiano tutto ciò che capita sotto tiro. Questo comportamento sballato oltre a sfalsare i normali ritmi del corpo, provocando un aumento di peso, causa anche carenze vitaminiche e di minerali. Seguire una dieta non significa fare la fame, poiché il corpo ha comunque bisogno del giusto apporto di calorie e di nutrienti.

Attenzione all’effetto yo-yo

Tra le principali conseguenze degli scombussolamenti del corpo c’è l’effetto yo-yo. Un regime dietetico troppo estremo non può essere seguito a lungo, anche perché il corpo prima o poi avrà un bisogno fisiologico di vitamine, proteine, nutrienti, grassi ecc. Succede quindi che il paziente smetterà prima o poi di seguire quella dieta drastica ed improvvisata, mangiando in maniera sregolata e recuperando con gli interessi quei chili persi faticosamente. Il corpo come una fisarmonica si sgonfia e poi si gonfia, provocando anche inestetismi della pelle come rughe e smagliature.

Il ruolo salutare dell’alimentazione

Alimentarsi è necessario non solo per saziare la propria fame e dare il giusto sostentamento al corpo, ma svolge anche un importante ruolo salutare per rafforzare il sistema immunitario dell’organismo. La corretta e sana alimentazione è fondamentale per prevenire numerose malattie come il diabete, le patologie cardiovascolari, l’obesità, i tumori ecc. Alimentarsi nel modo sbagliato riduce notevolmente le difese immunitarie dell’organismo, che può andare incontro più facilmente ad influenze e malanni stagionali ma anche ad altre patologie molto più gravi. L’alimentazione varia dal bambino all’adulto fino all’anziano, quindi senza le giuste conoscenze mediche è impossibile seguire il regime alimentare adatto per il proprio fabbisogno.

Gli effetti anti-estetici delle diete fai da te sul corpo

Le diete fai da te possono provocare problemi interni ma anche esterni al corpo. Una scorretta alimentazione potrebbe rendere la pelle ed i capelli spenti, poco vitali e secchi. Questo succede perché hanno bisogno di determinati nutrienti contenuti negli alimenti. Le diete fai da te oltre a non produrre risultati soddisfacenti rischiano di avere un effetto anti-estetico sul corpo, aumentando il senso di inadeguatezza personale. Non solo non si perde peso, ma ci si vede allo specchio spenti e privi di energia e vitalità.

I rischi psicologici e sociali

Non bisogna sottovalutare i rischi psicologici e sociali delle diete fai da te. Quasi sempre sono le cose più buone a fare male, quindi molte persone che seguono una dieta “personalizzata” si privano di tutte le prelibatezze che amano di più. Questa situazione porta ad uno stato di frustrazione che può essere somatizzato, quindi il corpo rischia di reagire ammalandosi, perdendo oppure aumentando drasticamente peso. Le conseguenze possono essere gravissime e sfociare in malattie estremamente pericolose come bulimia o anoressia.

Strettamente collegati ai problemi psicologici ci sono anche quelli che interessano la sfera sociale. Per evitare di prendere qualche chilo spesso si declina l’invito di un amico a bere una birra, a mangiare una pizza o per un semplice aperitivo. Tutto questo porta ad una vita sociale limitata, che può avere dei riflessi anche sulla sfera emotiva e psicologica della persona.

Il corpo umano ha bisogno di tutti i nutrienti: proteine, vitamine, grassi, zuccheri ecc. Il segreto non è eliminare i cibi che fanno ingrassare di più, ma assumerli tutti in modo adeguato sotto la supervisione di un personale medico qualificato. Ad una corretta alimentazione è importante affiancare una buona attività fisica, che non deve essere necessariamente uno sport ma può richiedere una semplice camminata quotidiana.