Ginnastica posturale

posturale

La ginnastica posturale è una forma di esercizio che aiuta a raggiungere il benessere quotidiano, adatta per chi soffre di dolori al collo, spalle e schiena.

Questa forma di allenamento è costituita da una serie di esercizi che ristabiliscono un equilibrio muscolare e migliorano la postura e il controllo della propria muscolatura.

Passando molto tempo seduti o facendo degli sforzi fisici si può infatti causare uno squilibrio e una postura sbagliata. La ginnastica posturale dovrebbe essere fatta da tutti per migliorare il proprio stile di vita e la propria salute. I benefici di questa attività fisica sono molteplici.

Prima di tutto conferisce una maggiore elasticità muscolare, migliora la postura e la resistenza fisica. e ha anche un effetto rilassante sul sistema nervoso.

Sebbene sia un’attività consigliabile per tutti, ci sono alcuni casi in cui la ginnastica posturale è particolarmente indicata e raccomandata dai medici. Ad esempio per le persone che soffrono di cervicale. I dolori causati dall’infiammazione della cervicale sono molto diffusi, pochi sanno che il problema può essere risolto grazie alla ginnastica posturale. Svolgendo un semplicissimo esercizio anche a casa vostra potrete migliorare le condizioni della vostra cervicalgia.

Esercizi di ginnastica posturale

Mettetevi in piedi a gambe divaricate, piegate il collo verso sinistra e fate pressione sull’area dell’orecchio verso la spalla destra. Rimanete così per dieci secondi e poi assumente una posizione di riposo. Fate la stessa cosa dall’altro lato.

posturale cervicale

Ora realizzate delle rotazioni complete del collo molto lentamente. Questi esercizi di ginnastica posturale fatti tre volte a settimana vi aiuteranno a fare a meno degli antidolorifici. In una misura molto leggera, questi esercizi sono adatti anche in caso di torcicollo, tenendo sempre presente di effettuare ogni movimento con estrema lentezza.

Un’altra patologia che la ginnastica posturale aiuta a superare è la scoliosi. La scoliosi è una forma di dismorfismo della colonna vertebrale, che se non curata può degenerare causando gravi danni per l’organismo. Diversi sono gli esercizi che possono aiutare in casi come questo, ne menzioneremo qui due.

1) Coricati a terra in posizione supina flettete le ginocchia a 90° appoggiano i piedi saldamente a terra. Sollevate le gambe mantenendo le ginocchia flesse e ritornate alla posizione iniziale.posturale sdraiata

2) Mettetevi di spalle ad una parete e poggiatevi sul dorso, appiattite la regione lombare e fatela aderire al muro rimanendo in questa posizione per alcuni secondi.

Ovviamente alcuni di questi esercizi, ce ne sono anche molti altri, garantiscono un benessere relativo ad alcune patologie, ma più in generale oltre a correggere i dismorfismi e le posture sbagliate ci tutelano dal mal di schiena, garantendoci una schiena dritta e affusolata. Sentirete subito i benefici muscolari che ne conseguono sia per quanto riguarda forza e resistenza, che per quanto riguarda l’elasticità.

La ginnastica posturale può essere fatta ovunque e in qualsiasi momento della giornata, è importante però non sbagliare i movimenti facendo attenzione ad assumere le giuste posizioni proprio per non incorrere in eventuali errori che non vi permetteranno di raggiungere il vostro obiettivo.

Nulla è più importante della propria salute e del proprio benessere, per questo tutti i medici consigliano di dedicarsi tre volte a settimana almeno per un’ora alla ginnastica posturale. Starete meglio, risolverete i problemi di postura e sarete anche più belli.